Le origini migliori


Le origini del caffè


LA TERRA, GLI AROMI, LE IDENTITA’: COME ANTICHI MERCANTI DI SPEZIE GIRIAMO IL MONDO PER OFFRIRTI IL CAFFÈ PIÙ PREGIATO DELLE MIGLIORI PIANTAGIONI.

Lo sapevi che la pianta del caffè assorbe gli aromi e il carattere delle coltivazioni che le sorgono intorno? È per questo che ogni paese e ogni piantagione producono un caffè con un’identità unica. È per questo che due arabica o due robusta, prodotti in luoghi differenti, non saranno mai uguali. Conoscere il carattere del caffè di ogni origine è, quindi, un fattore fondamentale per selezionare e mixare chicchi di svariate provenienze, e creare miscele diverse ma sempre equilibrate.

14 Origini diverse

Passalacqua fa il giro del mondo, come facevano un tempo i mercanti di spezie, e come faceva il nostro fondatore nei vicoli di Napoli, acquistando il caffè solo dai migliori produttori di 3 continenti. Così abbiamo scelto 14 origini diverse e le misceliamo sapientemente grazie alla conoscenza dei pregi del caffè di ogni area geografica da quasi 70 anni.

Dal Tropico del Cancro al Tropico del Capricorno importiamo le migliori Arabica e Robusta coltivate da popoli di circa 50 nazioni.

Acquistiamo fino a 14 origini. Ciascuno di tali tipi è stato opportunamente e preventivamente scelto perché possa concorrere ad esaltare, migliorandole, le caratteristiche in tazza della miscela stessa. Bisogna tenere presente che il caffè, come tutti i prodotti agricoli, con il trascorrere del tempo subisce trasformazioni strutturali e quindi anche di sapore ed aroma. Nelle nostre miscele ogni tipo di caffè entra nel comporre il tutto soltanto in piccola quantità e quando si esaurisce la sua partita di provenienza, ne subentra prontamente una successiva, di uguale origine e selezione, ma di differente stagionatura. La sua lieve differenza organolettica, diluita nel complessivo numero di altri molteplici componenti (fino a 14), quindi non viene avvertita dal consumatore finale.

E così, via via si ha nel tempo una rotazione di tutti gli altri componenti delle nostre varie miscele che conservano sempre una qualità costante, ma per ottenere ciò, dal punto di vista pratico, una miscela composta ad esempio da 8 tipi di caffè diversi deve poter contare inizialmente su una riserva di 2.560 sacchi da 60 chilogrammi cadauno di caffè. Tanto perché, sul mercato internazionale si può acquistare, per ogni provenienza, un minimo di 320 sacchi (un container da 20 piedi) che moltiplicati per 8 tipi di caffè, fanno 2.560 sacchi. E’ necessario quindi immobilizzare un capitale non indifferente per poter produrre una miscela composta da 8 tipi diversi di caffè. La nostra società attualmente produce ben 14 miscele diverse alcune delle quali composte fino a 10 tipi diversi di caffè.

Ogni miscela un nuovo amore

Le prime sensazioni date dall’aroma, l’intensità o la leggerezza del caffè, la rotondità del sapore, le particolari note del retrogusto: ogni origine è scelta per le sue doti caratteristiche, ogni miscela è studiata per mesi, a volte anche per anni, per rispondere ai gusti diversi dei diversi amanti del caffè. 
Il caffè Passalacqua nasce proprio così, da segrete ed antiche ricette di caffè provenienti dalle migliori fazende del mondo.

Il mondo in una tazzina

Tante miscele e tante origini, è per questo che con Passalacqua, quando avrai trovato la tua miscela preferita, non avrai mai sorprese: barattolo dopo barattolo, il suo gusto sarà sempre lo stesso, quello di cui ti sei innamorato la prima volta. Scopri di più